Se io

ma se io se io mi chiudo a chiave
dentro me stessa, non rispondo a nessuno
(attaccato alla porta un cartello:
lei non c’è dorme è andata via),
se io taccio non respiro, fingo
di non essere o essere altrove,
qualcuno viene e urla il mio nome
per cancellare la mia assenza,
violare il mio solipsismo solitario

se io schiudo le  mani
per liberare i miei uccelli di carta
e le mie farfalle ballerine,
se mi nascondo dentro un armadio
e tendo le braccia come un appendiabiti,
se poi scivolo via come un geco
dalla porta-finestra, se io
mi faccio un mucchietto di vestiti colorati,
se io, se io …

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...