Ti aspettavo

io l’aspettavo, ti aspettavo
nell’urlo bianco dell’alba e dell’inverno,
un brusio fitto prima,
poi una litania che cresceva come una marea.
aspettavo nel sangue
che scivolava via dalle pareti del mio corpo
e macchiava le pareti del tempo.
aspettavo e aspetto.
ferma decisa con un’ansia terrigna
la bocca spalancata per comunione,
per lasciarti entrare anche attraverso i denti
la lingua il respiro

Blumy

Annunci

11 thoughts on “Ti aspettavo

  1. lucio giordano ha detto:

    sono felice di ritrovarti qui, dopo kimerik e dal mio angolo di silenzio. lucio

    • Blumy ha detto:

      che bella sorpresa, Lucio ! sono felice di ritrovarti. ti ho cercato per anni sul web ed ora il titolo di una mia poesia ti porta da me; aspetto ancora tue notizie, anzi, una delle tue splendide poesie qui, nel mio blog. appena ho un po’ di tempo, magari ti scrivo due righe anch’io (ma non aspettarmi, arriva prima di me !)

  2. Blumy ha detto:

    si, Sara, mrwebmaster ha chiuso i battenti e ho dovuto traslocare qui …
    forse è più ‘leggero’ dell’altro, ma mi ci ero affezionata. a presto.

  3. Sara ha detto:

    Ecco chi abita questo blog!
    leggendo questa poesia, Ti aspettavo , mi chiedevo di chi fosse, sapevo di averla già letta da qualche parte ma non riuscivo più a ricollegarla al suo autore.
    Blumy, posso dirti una cosa? Questo blog graficamente si presenta meglio, più leggero…più “chiaro”…
    A presto

    Sara

  4. elina ha detto:

    qualche tempo fa mi hai chiesto se avessi un mio spazio
    da un mese ho creato il piccolo block notes
    ti lascio l’indirizzo
    http://elina11.wordpress.com/

    Elina

  5. Blumy ha detto:

    ben trovata a te, Elina, felice della tua visita. grazie, torna.

  6. elina ha detto:

    ciao Blumy e ben ritrovata
    un testo potente, visivo, tutto da attraversare

    grazie, un abbraccio
    Elina

  7. Blumy ha detto:

    Marina, ho preso armi e bagagli perchè mrwebmaster chiude e ho dovuto copiare quasi tutto quello che l’altro blog conteneva (in fretta, perchè non c’era tanto tempo, ho dovuto tralasciare le traduzioni, le immagini e le belle poesie dei grandi poeti. ma conto di reinserire qualcosa in seguito 🙂 )

  8. Blumy ha detto:

    si, furfu, come due tarli o due acari …

  9. api ha detto:

    ritrovarmi nelle tue parole, blu.
    chiusa nella mia scatola, imballata alla perfezione.

  10. marinaraccanelli ha detto:

    ma Blumy, guarda un po’ dove eri andata a nasconderti! meno male che ora vieni allo scoperto, quante belle poesie ci sono qui in questo blog!
    ciao
    marina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...