Che cosa posso chiedere, e a chi?
Le cose non hanno vità nè volontà,
a volte s’assiepano nel nulla;
come da un loro ordine interno
prendono forme strane,
o stanno lì, monache silenziose
e disordinate, e poi fuggono via.

Annunci