Laura

Laura è il bosco e il colle
è il vento corrucciato di maestro
che galoppa con tori di nuvole.

è il tuono tempestoso
la voce cupa della notte

Laura corre sopra la mia testa
parla della sua figlia folle
persa tra i canali di Amsterdam

io la guardo con le mie mosche tra le ciglia
e ascolto in silenzio la sua ira

Laura che non si placa
nemmeno dentro il buio

Blumy

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...