Dentro l’abisso luccica la storia

Beatrix Martin Vidal


[dentro l’abisso luccica la storia]

meraviglia la sera che è scura e la mano che si alza
a tastare il muro
meraviglia che oggi sento ancora le campane
e la voglia di ridere
scoprire che, forse,
non tutto è perduto.
in fondo la sacca e la chiave
in fondo alla gola luccica la storia
della mia speranza
che viva sguazza e racconta che oltre le pareti
c’è un fiume e oltre il mare gli oceani.
portami al fiume
lasciami guizzare
fa’ che io sia la libera, la lucida
che veda e sappia dei girini
dei pesci e delle ninfee bianche

Antonella Pizzo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...