Avrei vissuto come tutti

David Michael Bowers


 

Avrei vissuto come tutti

nella consunzione delle cose
ma a forza di aspettare

la mia giornata cadrà
la sua fatica spegnerà le lampade
in fondo a una stanza calma.

Camminerò allora più lontano della memoria
mi udirete appena
attraverso il grande sonno

Nutrito dei sogni della terra
dei bocconi d’aria ammucchiati bruceranno
sotto il soffio eterno

Jean-Georges Lossier, trad. Blumy

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...