Ti apri come baia al mare

Ariel Alexandre


 


Ti apri come baia al mare
ombroso scoglio a separare marea,
con semina di orme antiche
nelle occultate crepe dell’umano giudizio.
-Che il conoscerti non è di fuoco,
fulmine d’incolta pazienza
su pietre riarse e dimenticate-.
E mi preparo, Terra,
ad offrirti calura di luce
accarezzando i tuoi grani di grazia.
Leggero l’animo nello scostarti
per semi e foglie, in anarchica posa
arrampicati su di te, di calma offerti e condivisi.
Nessun furore
t’accompagna al germinare futuro.
Lento stillare di elementi
a sostenere gli steli che verranno
nel regalarsi, calmi, al mio conoscerti
nel caleidoscopio dei tuoi frutti:
lavorio eterno, Madre di premura.
Da te imparo l’espandersi del cerchio
compreso nel volo di un’ape.

api

Annunci

2 thoughts on “Ti apri come baia al mare

  1. Blumy ha detto:

    non hai idea che pazienza mi ci vuole, perchè spesso faccio una fatica boia a trovare l’immagine che cerco, anche se ho una molteplicità di indirizzi (ma non posso ricordarmi dove potrei trovare l’immagine giusta)

  2. api ha detto:

    le immagini tue, blu, sono corona alle scritture, anche le più elementari.
    grazie 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...