da Les obscurcis

Custodisci il silenzio quando una luna verde si accoccola nell’angolo
sinistro del tuo specchio
la sua presenza è benefica per la tua erba medica
per la fiamma all’interno della tua lucerna

Allontana dalla tua finestra d’usurpatore di sogni
nasconde sotto il suo mantello una corda e una donna livida che
sanguina a ogni marea
caccia l’elettricista avido di scintille
ma presta la tua scala al copritetti
la sua rosa all’orechio allontana dal tuo tetto la tempesta
la sua autorità è grande quando si allunga fino al camino
per soffocare il fumo che lo fa lacrimare

 

Lei abita la camera alta in vicinanza delle stelle che la
guardano smistare lacrime e fotografie
L’allontanamento ha indurito i baffi del soldato e fa accartocciare
la sua ultima lettera
Lei si tappa le orecchie per non senitre le deflagrazioni
quando lui paragona la trincea ad un trasantlantico
la guerra a un oceano circondato da altri oceani

Lui dice
l’uccello intirizzito che lo osserva è la sua sola consolazione
il suo canto e le lacrime hanno lo stesso stridore
lo stesso pallore novembre e i suoi polsini
il vetro incrinato del suo orologio indica un’ora ad ovest
dove le terre camminano a grandi passi
I bambini custodiscono delle case senza porte
i genitori nella loro fuga hanno portato la santa immagine
lasciando sul muro i segni neri delle loro preghiere
L’autunno ha preceduto l’estate d’un giorno
giardinieri vigili hanno tagliato prima del previsto le ciglia 
umide della passiflora
e gli orologi hanno fatto a maglia notti più strette

Un vento giallo ha tinto le facciate delle foreste
gli alberi hanno smesso di giocare
e le altalene piene di bimbette e di merli si sono fermate con
un grande fruscio d’ali di gonnelle

Novenbre aveva bandito la tristezza
angeli pietosi hanno leccato le scalfiture
delle piccole ginocchia

tre poesie  di Vénus Khoury-Ghata tratte da Les obscurcis,  tradotte da Blumy

Annunci

2 thoughts on “da Les obscurcis

  1. Blumy ha detto:

    tu sei un gran cafone

  2. goebbels ha detto:

    che font di merda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...