Ed è la tua ombra ed è e si disfa

Christian Lieverse

 

Ed è la tua ombra ed è e si disfa,
si fa radice e grano
in quel che qui ti tengo.
Il dito di penombra che mi dai
aumenta la mia mano e mi tiene in te.

Tintinna adesso la sera nei collari
di pecore indifferenti:
tutto con esse resta, e gli ulivi,
non visti, ma presenti.
Me ne avviluppo, al suo calore
il nostro sangue è uno e matura.
Buonanotte, amor mio.
Buonanotte, che fa giorno.

Pedro Tamen

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...