Viaggio al termine della notte

E’ un porto di nebbie
dove i bambini attraversano l’autunno
–  alberi spogli con nidi d’angeli
volati altrove  –
e, sotto, l’acqua cupa
è un murmure di remote nostalgie.
Io attendo,
con il mio carico di pietre e sale
(c’è, ad aspettarmi,
una lattiginosa nave
alta come i millenni da cui giunge).
Quando la nave
non sarà più che un’idea
che separa il cielo dalla terra e il mare,
forse si spezzeranno
quste catene di ferro e pianto.

Blumy , dall’archivio

Annunci

One thought on “Viaggio al termine della notte

  1. ioviracconto ha detto:

    Molto bella. Alcune immagini poetiche mi restano dentro, a perpetuare lo stupore….
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...