Epifania dell’azzurro

H. Leung

C’è un colore azzurro dietro la casa,
ma non sai più da dove sia venuto:
Da una barca ricoperta di viole
o dal mandorlo che si apre come una colombaia.

Allora non sai più da dove è venuto tutto,
chi fece il volo degli uccelli
o i sogni della bella addormentata,
chi ti guarda nascosto dietro la memoria?

Nel colore ti avvicini all’origine
di ciò che ha perso le orme,
esci nel cortile e tocchi la sua epifania
che ti sale nelle mani come la prima volta

Giovanni Quessep

Annunci

3 thoughts on “Epifania dell’azzurro

  1. Blumy ha detto:

    vedi l’azzurro dell’immagine, che diventa rosa e blu? mi fa impazzire. oltre l’azzurro i colori che amo sono il bianco (un non colore) e il viola, dal lilla al viola delle viole 🙂

  2. api ha detto:

    avevo un azzurro, sfumava nel blu. ora il viola predomina…

  3. marinaraccanelli ha detto:

    meravigliosa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...