Noli me tangere

Teresa Clark via Jan Husche

Esita il fiocco nel cielo blu
di nuovo, il fiocco della grande neve.

Ed è come entrerebbe nel giardino quella che
aveva ben dovuto sognare cuò che potrebbe essere,
quello sguardo, quel Dio semplice, senza ricordo
della tomba, senza altro pensiero se non la felicità.
Senza altro avvenire
se non la dissipazione nel blu del mondo.

‘No, non toccarmi’, le direbbe,
ma anche dire no sarebbe luce.

Yves Bonnefoy

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...