Veleno

Master Pedda

Siamo attese esauste

cementati in certezze indiscutibili

i bulbi di narciso selvatico

si fanno spazio nell’umido della brina

si agitano, loro, rifiutano l’assenza

che siamo diventati

ammutoliti forse morti

di una morte in punta di piedi

che non balla al ritmo  della Terra.

Si muore, così, senza neanche l’ultimo respiro.

 

api

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...