di madre

Mareva Nardelli

Ti credevo scricciolo
d’ali sottili
da proteggere
nel guidarti in volo
ad evitar le spine.

Mi pensavi forte
certa come tramonto
su monti d’azzurro
interminabile,
fiera, nell’accompagnarti.

Sono coccio vuoto
che l’acqua riempie,
dandomi forma.

api

Annunci

4 thoughts on “di madre

  1. Blumy ha detto:

    ieri ho passato un sacco di tempo per cercare l’immagine giusta, ma non l’ho trovata: non questa che cercavo!

  2. Digireale ha detto:

    Chi è Mareva Nardelli

  3. api ha detto:

    bellissima l’immagine, blu. non avevo dubbi! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...