Ipofania

Appari come un ologramma
ad abbracciare l’aria
un viso che resusciti e non so
per qual motivo
qualcuno ti sottrae dal mio reale
e tu rimani un addensarsi d’ombra

Quale pensiero ti conduce a me
madre dimenticata?
È il sentiero degli angeli di notte
in questo baraccone di domande?

Eri venuta a dirmi della vita
dalla casa dei morti
avevi qualche annunciazione d’oltre
per il mio cuore stanco

mi chiedo adesso
se sarà uno squarcio nel mio respiro
a rivelarmi Dio – che forse tu conosci
d’un amore materno –

forse

ma qui di niente si è sicuri
mai

Cristina Bove

Annunci

2 thoughts on “Ipofania

  1. Blumy ha detto:

    si, digita il nome e la trovi su tutto il web

  2. Digireale ha detto:

    Cristina Bove ha un sito?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...