Non so da quando ho cominciato a dire addio

Givi Siproshvili

Sul petto, un passaggio d’ala nera
e, sulla fronte, l’ultima benedizione.

Ed io non so,
io che cammino sulla mia ferita aperta,
non so da quando, di preciso,
ho cominciato a dire addio
alla conca nera in cui vanno a morire
anche le stelle.

Non so in quale attimo di vita o sogno
qualcuno ha scritto il nome mio
sulle nervature brune delle foglie
e quanta disseccata linfa
il ramo reciso ha pianto.

So che non si muore all’improvviso,
ma una sequela d’ore ci trafigge.

2003

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...