Nel fondo dell’esilio

Nel fondo dell’ esilio
giace il mio usignolo azzurro
senza più canto nè ali.

Il suo fantasma vola via
e il pozzo è un buco nero
dove l’acqua cancella
i ricordi e il mio volto.

Annunci

One thought on “Nel fondo dell’esilio

  1. cristina bove ha detto:

    capisco!
    anche se per me il pozzo è all’incontrario: giacevo sul fondo e vedevo l’imboccatura sopra di me, cielo e presenze…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...