Febbraio (acrostico)

Tatiana Markovtseva

 

Funamboli nella notte

e giocolieri del sogno

bevemmo allo stesso bicchiere

bocche che si baciavano senza unirsi.

Ravvisammo in quel gesto un assenso

arabeschi nel buio i nostri corpi

incantesimi e sortilegi perfetti

o tu il mago o io la strega

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...