1983

Al vento non stanno i tuoi capelli

e a maggio sono sottilissime bende

per le mie piaghe. Dal suolo le trascino,

tenere come le rughe, fili di pane

nel tuo giardino, mani raccolte

come coppa fresca nella mia sete.

Dino Azzalin

Annunci

One thought on “1983

  1. imoutofbusiness ha detto:

    … Non ho parole. Questa me la salvo di corsa, proprio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...