Grigio di Payne

Grigio di Payne

Provo a dipingere la pioggia giorno dopo giorno

esco e vi entro pioviggine rovescio scroscio

ma non ancora la puntuale pioggia di primavera

calda pesante lenta ciascuna goccia netta e perfetta

che aspetto presso questo margine dell’acqua

dove una qualche foglia di memoria scenderà

con la piena la fiumana che dilaga al mare.

Paula Meehan

I gatti e i bambini (di quanti anni fa? )

Dogs-and-Cats-Protecting-Babies[1]

A volte crollano i cieli
ma è qualcosa che accade in silenzio
come quando scende la neve in gennaio

soltanto i bambini lo sanno
che piangono si rigirano un poco nel letto
però sono momenti che passano via

perché con manine di dei
risollevano la cortina celeste
i gatti li sfiorano i gatti che sono

compagni di giochi gomitoli buoni
leccano lacrime scacciano via
i pipistrelli che allattano gli incubi

i gatti fanno parte del cielo
i gatti e i bambini

*difficile scegliere una foto con gatti e bambini: sono una più tenera dell’altra

E’poco

iSADORA

E’ poco quello che si vede
nel rettangolo di vetro
il vento fa danzare i rami della palma:
un due tre un due tre un due tre
rallenta poi si ferma e ricomincia
un due tre un due tre
e fa invidia ai tetti delle case
al grigio della strada sonnolenta
a me che non so più danzare,
a me ch’ero Isadora e un foulard azzurro
ha chiuso tutte le mie danze
spento le canzoni, cancellato i voli